E’ UN GIOVANISSIMO IL VANDALO A MEL

MEL Nessun gesto contro la chiesa, parroco e parrocchiani, ma il gesto sacrilego al capitello di Mel si configura come una ragazzata, anzi una bambinata visto che il “decapitatore” delle teste di santi è un giovanissimo non ancora quattordicenne. A chiudere il cerchio i Carabinieri di Mel grazie alle indicazioni raccolte in paese. I genitori…

Read more